NICKLAND Events
Haute Route Alps 2012
Haute Route Alps 2012

La Haute Route è la competizione ciclistica amatoriale più dura e più alta del mondo. Sono 780 i chilometri complessivi da percorrere con 21'000 metri totali di dislivello positivo. Sette le città di tappa, 19 sono i mitici colli alpini da superare. In questo contesto alcuni fortunati corridori facenti parte del FreeBike Cycling Team avranno la possibilità di mettersi in gioco, di vivere un'esperienza tanto particolare quanto indimenticabile.
Denominazione:Haute Route Alps 2012
Geneva → Nice :: The highest & toughest cyclosportive in the World
Tipo Evento:Competizione ciclistica amatoriale a tappe
Luogo:
mappa
Ginevra - Nizza
Jardin Anglais
1200, Géneve (GE) - Suisse
Periodo:Dal 19 al 25 agosto 2012
Sito web:http://www.hauteroute.org/en/
Organizzazione:OC ThirdPole
e. veronique.joseph@octhirdpole.com
Ufficio Stampa:Per A.S.D. FreeBike Cycling Team
Nicolò Caneparo
t. +39 335 598.88.32
e. info@nickland.org

Facebook Haute Route Alps 2012Twitter Haute Route Alps 2012Google+ Haute Route Alps 2012YouTube Haute Route Alps 2012Livestream Haute Route Alps 2012

        News di Haute Route Alps 2012     News di Haute Route Alps 2012     Immagini di Haute Route Alps 2012     Video di Haute Route Alps 2012


Articolo pubblicato Tuesday 11 September 2012 a cura di Nicolò Caneparo

The pursuit of glory for BMC Team
Seven guys, seven days, seven stages, seven hundred and eighty kilometres and twenty-one thousand metres of elevation gain. Reading these numbers it seems to be the road to Hell. It does not. It is the Haute Route 2012, the second edition of the highest and toughest cyclosportive in the World, which took place from August 19th to 25th, from Geneva to Nice, through Megève, Courchevel, Alpe d'Huez, Risoul and Auron. More than 600 riders at the start, coming from 43 different countries, who have passed 19 legendary alpine cols, made famous by Tour de France passage. A challenging fatigue in which not only the legs, but especially the heart and the mind made ​​the real difference. The breathtaking scenery, the audience, organization, and the desire to succeed have done the rest.
On the starting line, in front of everyone, there were, thanks to the fundamental support of BMC Switzerland, Andrea Marchionatti, Michel Chocol, Luigi Ferdusi, Paul Pellissier, Gianni Brandalese, Marco Scanziani and Paolo Maggia, coming from Biella. The team had a great performance, gaining good positions since the beginning, and closing the gap day by day until a 4th place in the team's classification, at only 4 minutes from the podium, and in the men GC a 2nd place for Chocol, who nothing could against his rival, the "Martian" Pouly.
This event did not only represent an agonistic competition: it's been a unique opportunity to meet a lot of people, among whom there was Christiàn Haettlich, who has completed the seven fractions, despite he was pedaling without a leg and an arm, proving an iron will. It was an opportunity to ride next to Emma Pooley, World champion and Olympic vice-champion in time trial. A chance then to deal with the young guys of Kenyan Team, who have the ambition to reach the Grand Boucle in a few years. At the end of such a great experience everyone was deeply moved, conscious of having completed something epic, sure to have given body and soul to achieve a target that may seem trivial to most, but for many it is a way to grow. The hugest satisfaction was with no doubt, passing through the villages, to hear the French crowd to shout: "Allez les Italiens".


continua...

Articolo pubblicato Tuesday 11 September 2012 a cura di Nicolò Caneparo

Seven guys, seven days, seven stages, seven hundred and eighty kilometres and twenty-one thousand metres of elevation gain....

continua...



Articolo pubblicato Wednesday 05 September 2012 a cura di Nicolò Caneparo

A G G I O R N A T O ! - Che cos'è la Haute Route 2012, e cosa rappresenta l'abbiamo scoperto nel dettaglio all'interno di questo...

continua...



Articolo pubblicato Monday 13 August 2012 a cura di Nicolò Caneparo

La Haute Route è la competizione ciclistica amatoriale più dura e più alta del mondo. La manifestazione, giunta alla sua seconda...

continua...



Clicca su una miniatura per ingrandire la foto

 Anche le bici vanno fatte belle! Michel Chocol racconta al gruppo le sue imprese Claudio Tosin ha terminato il lavaggio borracce Per un attimo, solo con sé stesso
 Reintegro dei liquidi a base di Coca Cola Dopo tanta fatica, la gioia d Senza nemmeno più un goccio di energiaDiscesa solitaria
Lasciata la compagnia si sale di buon ritmoIn tre è meglio!Claudio Tosin effettua il rifornimento a Luigi FerdusiLuigi Ferdusi ci sta mettendo l
 Michel doma anche il Col du Glandon ed effettua il rifornimento grazie a Claudio Tosin Michel, Emma, Ben... i duri sanno tener duro! Michel Chocol ed Emma Pooley si apprestano ad affrontare la discesa dalla Madeleine Emma Pooley e Michel Chocol raggiungono il Col de la Madeleine
 Non solo rifornimenti ma anche tifo per il nostro Claudio Tosin Anche l Pietra miliare lungo il Col de la Madeleine Christian Haettich affronta con una tenacia ed una determinazione senza pari la salita al Col de la
 Michel & Emma... Emma Pooley conquista il secondo podio consecutivo a CourchevelMichel Chocol sul secondo podio consecutivo a Courchevel Gianni Brandalese e Andrea Marchionatti si rinfrescano sotto l
 Michel Chocol viene intervistato dalla Radio Televisione Svizzera Michel Chocol e Peter Pouly condividono le loro sensazioni dopo la tappa di Courchevel Anche Paul raggiunge la sommità del colle Scollinamento nel gruppo di testa tirato dalla stratosferica Emma Pooley
 A disposizione dello speaker... Grazie al podio del giorno precedente Michel ha tutti gli occhi dei media puntati su di sé.Michel Chocol 2° nella prima tappa, Ginevra-Nizza Claudio Tosin, controlla e lava le bici, una volta terminata la prima tappa.
 Paolo Maggia è raggiante per aver conquistato il suo primo dei 19 colli da fare. Michel scollina al Col de la Colombière, pronto per il rifornimento Nelle tenebre del bosco, all ...sembra proprio il Tour!
 Ci avevano promesso dei paesaggi da Tour de France, ed effettivamente...Che l Dimostrazioni di squadra Entusiasmo a mille!
 Il campione guarda già lontano ancor prima di partire Obiettivo indiscreto La concentrazione prima dello start I mille pensieri pre-partenza di Andrea
 Luigi alla ricerca dell Il responsabile dei rifornimenti Claudio Tosin, nonché Official Team Car Tutti schierati sulla linea di partenza Lo sticker per la vettura appena ricevuto dall
 Luigi regola i freni della sua BMCMarco fissa il suo numero con il chip sul manubrio della biciLuigi rifinisce alcuni particolari sulle biciclette di fronte allNicolò e Nicole hanno ricevuto i loro accrediti stampa
La squadra presenzia il Safety Meeting dellLa squadra ha ricevuto le divise ufficiali dellHaute Route Alps 2012 Official Logo

Clicca su una miniatura per avviare la riproduzione

Video promozionale 2ª edizione